Buon Vivere in settimana – 2020 / Settimana 16

Buon Vivere in Pillole, il nuovo appuntamento in cui racconteremo i momenti di Buon Vivere accaduti in settimana.

 

1 / Greta Thunberg dona 100mila euro per i vaccini ai paesi più poveri

L’attivista svedese per il clima Greta Thunberg ha denunciato la “tragedia” dell’ineguaglianza dei vaccini e ha donato 100.000 euro dalla sua fondazione al programma Covax per l’accesso globale alle dosi contro il Covid-19. La donazione sosterrà l’acquisto di vaccini destinati alle popolazioni più vulnerabili e agli operatori sanitari in alcuni dei Paesi più poveri del mondo.
“La comunità internazionale deve fare di più per affrontare la tragedia che è la disuguaglianza dei vaccini – ha detto Thunberg -. Abbiamo i mezzi a nostra disposizione per correggere il grande squilibrio che esiste oggi nel mondo nella lotta contro il Covid-19. Proprio come con la crisi climatica, dobbiamo prima aiutare i più vulnerabili”.

2 / Papa Francesco: “La natura merita di essere protetta” 

“La Natura merita di essere protetta. Abbiamo i mezzi. È il momento di agire, siamo al limite. Questa è la sfida, e se non usciamo migliori percorriamo un cammino di autodistruzione. I leader del mondo agiscano con coraggio, operino con giustizia e dicano sempre la verità”.
Con queste parole papa Francesco si è rivolto ai leader mondiale in occasione delle celebrazioni della 51a Giornata Mondiale della Terra (Earth Day) del 22 aprile 2021.
“Da tempo stiamo prendendo maggiormente coscienza che la natura merita di essere protetta, anche per il solo fatto che le interazioni umane con la biodiversità di Dio  devono avvenire con la massima attenzione e con rispetto: prendersi cura della biodiversità, prendersi cura della natura”.

3 / 25 aprile, nasce il memoriale online della Resistenza

Cinquecento testimonianze di partigiani e partigiane italiane sono state raccolte e editate da Laura Gnocchi e Gad Lerner dando vita a un “memoriale” online in più tappe, in occasione delle celebrazioni dell’Anpi del 25 aprile“È la prima volta che le testimonianze dei partigiani e delle partigiane vengono realizzate e ordinate in modo sistematico- ha detto Gianfranco Pagliarulo, presidente Anpi che ha promosso il Memoriale- Viste nel loro insieme queste memorie soggettive ci forniscono un affresco corale di ciò che è stato nella vita vissuta di chi ha partecipato a quel fenomeno chiamato Resistenza”
Il sito www.noipartigiani.it. è “la prima pietra” del Museo nazionale della Resistenza che sorgerà a Milano.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

X